TYROLIT Srl
Via Dell'Elettronica 6
36016 Thiene (VI)
Italia

Tel.: ++39 / 0445 / 35 99 11

Tel.: Fax: ++39 / 0445 / 37 08 42


1. GENERALE

1.1 Le presenti condizioni generali di vendita (d’ora in avanti “CGV”) si applicano a tutte le vendite di macchine ed utensili (di seguito i “Prodotti”) concluse tra Tyrolit S.r.l. (d’ora in avanti “Tyrolit”) e l’acquirente (d’ora in avanti il “Cliente”). Le CGV, unitamente alle condizioni particolari contenute nella conferma d’ordine di Tyrolit (di seguito la “Conferma d’Ordine”) e nei documenti ad essa allegati, costituiscono la disciplina integrale dei rapporti contrattuali tra il Cliente e Tyrolit (il “Contratto”), e sostituiscono ogni altro e/o diverso termine e/o condizione/i con esse in conflitto, precedente o successivo, proposti dal Cliente verbalmente o per iscritto e non espressamente accettati da Tyrolit. Le presenti Condizioni costituiscono parte integrante ed essenziale della Conferma d’Ordine.

1.2 I termini di consegna e di ordine proposti dal Cliente non saranno considerati vincolanti, neppure nel caso in cui rappresentino la base dell’ordine, come neppure nel caso in cui Tyrolit non abbia formulato obiezioni riguardo al contenuto dell’ordine. L’adempimento da parte di Tyrolit non costituisce approvazione implicita dei termini e delle condizioni proposti dal Cliente. L’applicazione eventuale di condizioni diverse dalle CGV richiederà un accordo esplicito in forma scritta tra Tyrolit ed il Cliente.

2. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

2.1 Gli ordini del Cliente saranno approvati da Tyrolit tramite l’invio della Conferma d’Ordine, con indicazione specifica di ogni prestazione legata all’ordine stesso. Ulteriori prestazioni dovranno essere disciplinate con separato accordo.

2.2 Il contratto di vendita tra Tyrolit o i suoi rappresentanti, ed il Cliente si considera concluso solo a seguito di invio della Conferma d’Ordine da parte di Tyrolit al Cliente. Nessuna integrazione o modifica delle CGV tra le parti, sia che venga indicata nell’ordine del Cliente, sia che venga indicata in altri documenti, compresi i documenti di spedizione, può essere opposta a Tyrolit, se non è stata inserita nella Conferma d’Ordine e/o se non ha formato oggetto di accettazione espressa da parte di Tyrolit.

2.3 Salvo diversa indicazione espressa, i cataloghi, i preventivi e i documenti tecnici hanno valore esclusivamente informativo e le offerte di Tyrolit non sono vincolanti senza la Conferma d’Ordine.

2.4 Le offerte di Tyrolit si intendono valide per 30 (trenta) giorni e possono essere applicate esclusivamente a ordini indivisi.

2.5 La sottoscrizione e restituzione della Conferma d’Ordine o, in via alternativa, il suo mancato espresso rifiuto da parte del Cliente nei 3 (tre) giorni dalla sua ricezione, comportano l’accettazione irrevocabile da parte del Cliente delle condizioni e termini contrattuali ivi previsti, salvo che Tyrolit non concordi espressamente e per iscritto per la revocabilità dell’accettazione.

2.6 Gli ordini del Cliente s’intendono validi per i 30 (trenta) giorni successivi alla loro ricezione da parte di Tyrolit. Decorso tale periodo senza che vi sia stata conferma da parte di Tyrolit, l’ordine perde completamente efficacia senza che possa essere imputato alcunché a Tyrolit.

2.7 Gli ordini si considerano accettati da Tyrolit solo nei termini indicati nella Conferma d'Ordine. Devono, altresì, ritenersi confermati gli ordini direttamente evasi da Tyrolit. L'eventuale incasso di un acconto all'ordine da parte di Tyrolit non costituisce accettazione dell’ordine.

2.8 Tutti i disegni e i documenti tecnici realizzati e predisposti da una parte in relazione ad un ordine rimarranno di proprietà di quella stessa parte. La parte ricevente potrà utilizzarli esclusivamente e limitatamente all’esecuzione del Contratto, e non potrà in nessun caso trasmetterli a terzi.

3. CONSEGNE

3.1 La consegna ed il relativo trasferimento dei rischi si intendono sempre effettuati EXW (Incoterms 2020 e successive modifiche ed integrazioni) se non diversamente indicato nei documenti di trasporto.

3.2 I termini di consegna indicati nella Conferma d’Ordine non rivestono carattere essenziale. Ove sia previsto un anticipo all’ordine, i termini di consegna iniziano a decorrere dalla data di ricevimento dell’anticipo.

3.3 Se la consegna dei Prodotti subisce ritardo per causa non imputabile a Tyrolit, al di fuori dell’ipotesi di cui al successivo punto 3.5, il rischio passerà al Cliente al momento in cui i Prodotti saranno pronti per la spedizione. I costi di consegne a vuoto ed i costi di magazzino conseguenti saranno addebitati al Cliente.

3.4 Qualora il Cliente rifiuti di prendere in consegna e/o di ritirare i Prodotti o singoli lotti o ritardi il ritiro di oltre 30 (trenta) giorni dal termine indicato nella Conferma d’Ordine, Tyrolit avrà diritto di risolvere il contratto con effetto immediato ai sensi dell’art. 1456 c.c. mediante semplice comunicazione al Cliente e di vendere al meglio i Prodotti non ritirati dal Cliente o, in alternativa alla risoluzione, di richiedere l’esecuzione in forma specifica del Contratto, con aggravio di costi a carico del Cliente. In entrambi i casi, resta impregiudicato il diritto di Tyrolit al risarcimento del maggior danno.

3.5 Qualora il ritardo di Tyrolit sia determinato da scioperi, agitazioni sindacali, serrate, caso fortuito, incendi, scarsità o assenza di materie prime, ritardi da parte dei vettori e/o dei fornitori, adeguamento a provvedimenti della pubblica autorità, insurrezioni, stato di guerra, eventi naturali, embargo, forza maggiore o qualsiasi altra causa che ricada al di fuori del ragionevole controllo o della ragionevole previsione di Tyrolit, la decorrenza dei termini di consegna rimarrà sospesa sino al venir meno della circostanza che ha determinato la sospensione. Tyrolit non potrà essere ritenuta responsabile di tali eventi neppure nell'ipotesi in cui si trovi in ritardo rispetto ai termini pattuiti.

3.6 Qualora l’impedimento di cui al punto 3.5 perduri per oltre 3 (tre) mesi, ciascuna parte avrà diritto di risolvere il Contratto, fermo restando il diritto di Tyrolit al pagamento delle forniture eseguite.

3.7 Tyrolit si riserva di consegnare il 10% in più o in meno dalla quantità specificata nella Conferma d’Ordine e comunque unità di confezioni intere, intendendosi comunque l’ordine correttamente evaso da Tyrolit, salvo patto contrario.

3.8 Tyrolit avrà il diritto di effettuare consegne/o spedizioni parziali e/o anticipate ed in tal caso il Cliente si impegna a rifondere, anticipatamente, in sede di prima fatturazione, le spese di trasporto calcolate sull’ordine totale. Resta inteso che le presenti Condizioni si applicheranno anche a ciascuna consegna e/o spedizione parziale e/o anticipata.

3.9 L’imballaggio sarà a discrezione della Tyrolit e non verrà ritirato. Eventuali imballaggi richiesti dal Cliente potranno essere addebitati separatamente.

3.10 In caso di mancata o ritardata consegna non imputabile a Tyrolit non sussisterà alcuna responsabilità in capo a Tyrolit per eventuali danni da ciò derivati al Cliente, incluso il mancato profitto del Cliente.

3.11 Le consegne possono essere ritardate e/o sospese e/o annullate da Tyrolit laddove, a suo insindacabile giudizio, le referenze commerciali e/o economiche e/o finanziarie del Cliente non offrano adeguate garanzie sul buon esito della fornitura.

4. PREZZI E CONDIZIONI DI PAGAMENTO

4.1 I prezzi si intendono franco stabilimento di Tyrolit (EXW - Incoterms 2020 e successive modifiche ed integrazioni) e comprensivi dell’imballaggio standard, al netto dell’IVA e di ogni altro onere, imposta, spesa di trasporto, assicurazione, spedizione, stoccaggio, handling e simili. I prezzi dei Prodotti, anche se confermati nell’offerta, sono subordinati alla stabilità dei prezzi e dei costi dei materiali, dei servizi e della manodopera. Laddove i prezzi di mercato di materiali, dei servizi e della manodopera dovessero subire degli aumenti nel periodo che intercorre tra la data dell’offerta e la sua evasione, Tyrolit si riserva il diritto di aumentare proporzionalmente i prezzi dei Prodotti.

4.2 Tyrolit si riserva di applicare la tariffa minima di Euro 150,00 per quantità inferiori di Prodotti a catalogo pronti a magazzino e di Euro 300,00 per quantità inferiori di Prodotti realizzati appositamente su commessa.

4.3 Le condizioni di pagamento riportate nella Conferma d’Ordine e nella fattura saranno tassative ed inderogabili. I pagamenti effettuati tramite assegno o cambiale verranno accettati salvo buon fine dell’effetto. I pagamenti documentari saranno pagabili a vista o secondo le scadenze contrattuali e le spese al di fuori del territorio italiano saranno a carico del Cliente.

4.4 In caso di mancato pagamento, l’interesse di mora sui ritardi sarà pari al 5% in più del tasso di riferimento del Paese la cui valuta viene impiegata per il pagamento e Tyrolit avrà facoltà di richiedere il pagamento dell’intera somma maggiorata di interessi.

4.5 In caso di ritardo nel pagamento da parte del Cliente o di superamento del credito concesso, o qualora il Cliente non intenda pagare anticipatamente oppure fornire a Tyrolit le garanzie richieste, o qualora il Cliente venga sottoposto a procedura concorsuale di qualsiasi genere, a Tyrolit è riconosciuto il diritto di risolvere il Contratto o di non eseguire quella parte di Contratto non ancora eseguita, senza necessità di consenso del Cliente. In tali casi, diventeranno immediatamente esigibili tutti i pagamenti non ancora scaduti, senza necessità di messa in mora del Cliente. Tyrolit potrà esigere la restituzione di Prodotti già consegnati di cui il Cliente non abbia corrisposto il prezzo.

4.6 Tyrolit avrà facoltà di addebitare le spese di sollecito del pagamento e di richiedere il risarcimento per i danni conseguentemente patiti. In caso Tyrolit conferisca mandato per il recupero di crediti scaduti e già sollecitati ad un’agenzia di recupero crediti ovvero ad un legale, il Cliente inadempiente dovrà rimborsare le relative spese ed onorari sostenuti.

4.7 In nessun caso il Cliente potrà rifiutare, sospendere o ritardare i pagamenti. Resta pertanto inteso e concordato tra le Parti che il Cliente non potrà far valere nessuna eccezione se non dopo avere eseguito i pagamenti dovuti.

5. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA - RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

5.1 Oltre alle ipotesi previste nelle presenti condizioni generali di vendita, Tyrolit ha il diritto di risolvere il Contratto, mediante apposita comunicazione ex art. 1456 c.c., nel caso in cui il Cliente sospenda i pagamenti di cui alla Conferma d’Ordine, venga dichiarato fallito, proponga concordato giudiziale o stragiudiziale o si trovi in stato d’insolvenza.

5.2 In ogni caso di risoluzione del contratto da parte di Tyrolit per fatto imputabile al Cliente, il Cliente sarà tenuto al pagamento di una penale pari al 50% del valore lordo del Contratto, fatto salvo il maggior danno.

6. RESPONSABILITÀ – GARANZIA

6.1 Eventuali reclami relativi a stato dell'imballo, quantità, numero o caratteristiche esteriori dei Prodotti (vizi apparenti), dovranno essere notificati a Tyrolit mediante lettera raccomandata A.R., mediante PEC o corriere espresso, a pena di decadenza, entro 8 (otto) giorni dalla data di ricevimento dei Prodotti. Eventuali reclami relativi a difetti non individuabili mediante un diligente controllo al momento del ricevimento (vizi occulti) dovranno essere notificati a Tyrolit mediante lettera raccomandata A.R., mediante PEC o corriere espresso a pena di decadenza entro 8 (otto) giorni dalla data della scoperta del difetto e comunque entro 12 (dodici) mesi dalla consegna.

6.2 I reclami dovranno indicare espressamente la tipologia di difformità e/o vizio riscontrati, il numero di Prodotti difformi e/o viziati ed il relativo numero di lotto (FA) e dovranno essere, a pena di decadenza, accompagnati da, o seguiti entro 8 (otto) giorni, dall’invio di un campione dei Prodotti difformi e/o viziati. Reclami generici inviati a Tyrolit non avranno alcuna efficacia e non potranno esonerare il Cliente dall’adempimento del Contratto secondo i termini ivi previsti

6.3 Il Venditore si impegna a porre rimedio a qualsiasi vizio, mancanza di qualità o difetto di conformità dei Prodotti a lui imputabile, verificatosi entro 12 (dodici) mesi dalla consegna dei Prodotti, purché lo stesso gli sia stato notificato tempestivamente e adeguatamente in conformità agli art. 6.1. e 6.2. I Prodotti di cui è provata la consegna in stato difettoso saranno sostituiti senza costi aggiuntivi previa constatazione dello stato dei Prodotti da parte di Tyrolit, oppure – a discrezione di Tyrolit – verrà accreditato a favore del Cliente l’importo corrispondente. I Prodotti sostituiti in garanzia saranno soggetti alla medesima garanzia per un periodo di 6 (sei) mesi a partire dalla data della riparazione o sostituzione.

6.4 La garanzia di cui all’art. 6.3 non si applica nel caso in cui i Prodotti mostrino segni di usura prematura dovuta alla loro composizione materiale o in seguito all’impiego, oppure in caso di danni causati da usura naturale, errore nell’ordine, condizioni operative inadeguate da parte del Cliente o dei suoi dipendenti, sforzo eccessivo, effetti chimici o elettromagnetici, inadeguata conservazione. In tali casi, la riconsegna dei Prodotti potrà avvenire solo a fronte dell’esplicito consenso scritto di Tyrolit ed i relativi costi e rischi saranno a carico del Cliente.

6.5 La suddetta garanzia è assorbente e sostitutiva delle garanzie o responsabilità previste per legge ed esclude ogni altra responsabilità di Tyrolit (sia contrattuale che extracontrattuale) comunque originata dai Prodotti forniti (quali, ad esempio, risarcimento del danno, mancato guadagno, campagne di ritiro, ecc.). In caso di reclami che comportino controlli approfonditi da parte di Tyrolit, le relative spese potranno essere addebitate al Cliente.

6.6 Salvi i casi di dolo o colpa grave, il Cliente terrà indenne Tyrolit verso ogni azione, richiesta o domanda avanzata da terzi per responsabilità extracontrattuale o di altro tipo, direttamente o indirettamente connessa con guasti o difetti dei Prodotti.

7. LUOGO DI ADEMPIMENTO - LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

7.1 Il luogo di adempimento è il luogo ove si trova lo sta¬bilimento di Tyrolit.

7.2 Le presenti CGV sono sottoposte alla legge italiana. E’ esclusa l’applicabilità alle stesse della Convenzione di Vienna del 1980 sulla vendita internazionale di merci (CISG).

7.3 Per qualsiasi controversia è competente esclusivamente il Foro di Vicenza.

8. RISERVATEZZA

8.1 Tutte le informazioni comunicate da Tyrolit al Cliente o apprese da quest’ultimo in qualsiasi forma scritta, verbale, elettronica, mediante visione diretta o qualsiasi altra forma intelligibile in conseguenza e per effetto del rapporto contrattuale e/o commerciale sono da intendersi informazioni confidenziali, anche ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 98 del Codice di Proprietà Industriale.

9. VARIE

9.1 Tyrolit si riserverà di correggere eventuali errori riconoscibili (errori di battitura, errori di calcolo) su offerte, preventivi, note di consegna, ecc. in qualsiasi momento.

9.2 Qualsiasi comunicazione tra le parti sarà valida solo se effettuata per iscritto e sarà considerata ricevuta se spedita all’ultimo indirizzo indicato dalla rispettiva parte del contratto.

9.3 Qualora singole disposizioni delle CGV dovessero divenire parzialmente o interamente nulle e/o inapplicabili, l’efficacia delle restanti disposizioni non verrà modificata. In tale ipotesi la disposizione nulla o che dovesse essere divenuta inapplicabile ovvero inefficace sarà sostituita automaticamente da altra, perfettamente valida, che persegua - per quanto possibile - il medesimo fine commerciale della disposizione sostituita secondo i termini di legge.

9.4 La circostanza che Tyrolit tralasci di esercitare un diritto o una facoltà riconosciuti dalle presenti CGV non potrà essere interpretata come rinuncia generale a tale diritto o facoltà, né impedire a Tyrolit di pretendere successivamente la puntuale e rigorosa applicazione di tutte le clausole ivi contenute.

9.5. Tali condizioni hanno validità dalla data di firma per accettazione sino a revoca di Tyrolit.